Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Convocata l'assemblea elettiva del CSI camuno

È un anno importante il 2016 per il CSI che rinnova le cariche dal Comitato provinciale fino al Presidente e al Consiglio Nazionale. Tra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera toccherà al livello provinciale poi nel mese di giugno sarà l’assise nazionale delle società sportive a definire i vertici dell’associazione per il prossimo quadriennio. In vista di questo appuntamento si mette in moto la macchina organizzativa secondo i tempi dettati dallo Statuto; così ai sensi e per gli effetti degli articoli 75, 76, 77, 79 dello Statuto nei giorni scorsi è stata convocata, con una lettera inviata alle società sportive, l’Assemblea ordinaria del Comitato territoriale CSI. di Vallecamonica. Il Consiglio di Comitato ha fissato l’assemblea in prima convocazione per il giorno 27 febbraio alle ore 6.00 presso la Sede CSI Vallecamonica e, in seconda convocazione, per domenica 28 febbraio alle ore 8.30 presso l’Oratorio di Edolo. Stabilito anche l’ordine del giorno che prevede la Verifica dei poteri, l’elezione delle commissioni assembleari, la relazione del Presidente, il dibattito tra i delegati, la lettura e l’approvazione del Conto consuntivo 2015,la votazione di documenti e mozioni, la Consegna dei discoboli e quindi, in conclusione, l’elezione del Presidente, del Consiglio e dei revisori dei Conti. Alla fine dei lavori si celebrerà la Santa Messa seguita dal pranzo conviviale. Le società sportive che intendono proporre argomenti da inserire all’Ordine del Giorno, devono farne richiesta scritta al Comitato almeno 10 giorni prima della data di effettuazione dell’Assemblea e cioè entro il 18 febbraio 2016. Il CSI Vallecamonica ha inviato alle società sportive il modulo per il conferimento di delega ad altra società e l’elenco delle società aventi titolo a partecipare all’Assemblea. Presso la segreteria del comitato sono depositati gli elenchi delle società aventi diritto a voto.
Hanno titolo a partecipare all’Assemblea con diritto di voto ed a sottoscrivere le candidature, le Società ed Associazioni affiliate alla data della sua convocazione presso il Comitato territoriale. Possono inoltre partecipare all’assemblea le Società che rinnovano l’affiliazione entro ore 20,00 del giorno precedente a quello previsto per la celebrazione in prima convocazione dell’assemblea. Non hanno invece diritto di voto all’Assemblea le Società di nuova affiliazione che si sono iscritte al CSI dopo la convocazione dell’Assemblea o che non abbiano raggiunto il numero di 10 tesserati. Ogni società sportiva può rappresentare nell’Assemblea, ricevendone delega scritta, un’altra società sportive. La candidatura a Presidente del Comitato va presentata presso la sede del Comitato - indirizzata alla Commissione per i poteri e le garanzie - entro le ore 20 del 6 febbraio 2016. Oltre al modulo di presentazione della candidatura, debitamente compilato in ogni sua parte e sottoscritto dal candidato va allegata la copia del patto associativo debitamente firmato per accettazione dal candidato. La candidatura alla carica di presidente di comitato deve essere sottoscritta da almeno 1/10, e comunque da non meno di 5 e da non più di 30 società sportive in possesso del requisito del diritto a voto nell’assemblea territoriale. Ogni società può esprimere una sola candidatura. Si indica l’opportunità che coloro che si candidano all’incarico di Presidente depositino presso il Comitato contestualmente alla propria candidatura o nei giorni immediatamente successivi, il programma che intendono attuare, al fine di consentirne la divulgazione ai Soci, attraverso la sua pubblicazione sui comunicati ufficiali. Ogni società ha diritto al proprio voto e a quelli rappresentati per delega e può esprimere al più 1 preferenza. Il Consiglio di Comitato del CSI di Vallecamonica è composto da 12 consiglieri. La consistenza dei soci è calcolata alla data di chiusura dell’anno sociale precedente lo svolgimento dell’assemblea. Ogni Società può sottoscrivere un numero di candidature pari a quello dei consiglieri da eleggere. Ogni società ha diritto ad esprimere il proprio voto e quelli rappresentati per delega e può esprimere la un numero di preferenze in base alle consistenza del comitato.

Tags: