Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Contributi del CONI alle società sportive per l'attività giovanile

Contributi del CONI - Comitato Regionale Lombardia - alle Associazioni Sportive Dilettantistiche e Società Sportive Dilettantistiche della Regione Lombardia, affiliate a Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate ed Enti di Promozione Sportiva, a sostegno dell'attività giovanile e promozionale anno 2020

Il Comitato Regionale Lombardia del CONI ha comunicato che, in relazione alla situazione straordinaria, venutasi a creare a seguito della pandemia COVID-19, il CONI Nazionale ha stabilito di autorizzare i propri Comitati Territoriali a poter destinare, in competenza 2020, quota parte del proprio patrimonio netto al 31/12/2018, nell'ammontare massimo del 50%, a sostegno della ripresa delle attività sportive presso il proprio territorio sottoforma di contributi alle ASD/SSD affiliate alle Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate ed Enti di Promozione Sportiva.

In attuazione a tale disposizione il CONI Comitato Regionale Lombardia, ha stabilito di destinare l'importo complessivo di Euro 541.500,00= alle ASD e SSD affiliate alle FSN, DSA ed EPS aventi sede nel territorio della Regione Lombardia.

Si trasmette pertanto, in allegato, il Regolamento per l'assegnazione dei contributi e il fac-simile da compilare, su carta intestata dell'Associazione Sportiva allegando il documento di indentità del Legale Rappresentante, da parte delle ASD/SSD affiliate ai Comitati CSI della Lombardia.

L'istanza e la documentazione richiesta, dovrà pervenire al CONI Lombardia, per quanto attiene alle ASD/SSD affiliate al CSI, esclusivamente a mezzo del proprio Comitato Territoriale di affiliazione (e del Comitato Regionale CSI), entro e non oltre le ore 12.00 del 30/06/2020.

Pertanto le ASD e le SSD affiliate ai Comitati CSI della Lombardia, in possesso dei requisiti richiesti, che intendano presentare la domanda di contributo, dovranno inoltrare la stessa (su carta intestata come da modulistica allegata e secondo quanto previsto dal Regolamento sotto indicato) in forma telematica, al proprio Comitato Territoriale CSI, entro e non oltre le ore 20.00 di mercoledì 24/06/2020.

Il Comitato Territoriale, validata l'istanza, procederà alla trasmissione della stessa al Comitato Regionale CSI Lombardia entro e non oltre le ore 10.00 di lunedì 29/06/2020, per consentire al medesimo l'inoltro, entro il termine di scadenza (ore 12.00 del 30/06/2020), al Comitato Regionale CONI della Lombardia di tutte le domande pervenute.

L'istanza sarà valutata dall'apposita Commissione CONI di cui all'Art. 7 del Regolamento e l'eventuale contributo, compreso tra i 1.000 e 3.000 Euro sarà determinato proporzionalmente alla posizione in graduatoria sulla base delle risorse disponibili.

Si specifica che il Comitato Territoriale, prima della trasmissione dell'istanza al Comitato Regionale del CSI, dovrà verificare i dati contenuti nella domanda ed attestare la conformità e la veridicità degli stessi. Il Comitato Regionale CSI provvederà alla formale validazione dell'istanza.

Al fine di evitare disguidi si invitano i Comitati Territoriali CSI Lombardia a voler comunicare a stretto giro di posta, il nominativo del Referente (con numero di telefono ed e-mail dello stesso) a cui il Comitato Regionale potrà fare riferimento per la gestione procedurale delle domande.

Sul sito Regionale del CSI Lombardia oltre al fac-simile di domanda e al Regolamento, saranno resi disponibili i relativi indirizzi e-mail di ogni singolo Comitato Territoriale ove le ASD e le SSD interessate potranno trasmettere le relative istanze di contributo.