Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Buon anno CSI, il 2018 parte dal fair play

Apre con una festa il 2018 del CSI Vallecamonica. “Buon anno CSI” è il titolo dell’iniziativa in programma all’Oratorio di Malegno domenica 7 gennaio. L’appuntamento è stato promosso dal Comitato camuno per festeggiare le formazioni vincitrici della classifica Fair play della passata stagione. Un’occasione quindi per dare rilievo ad uno dei valori più importanti che il sodalizio sportivo intende promuovere con l’attività sportiva.“Lo sport leale è divertente, piacevole e offre a coloro che vi partecipano una sensazione di benessere, poiché il risultato sportivo viene percepito come un bene meritato e ottenuto onestamente.” Così scrive in una propria pubblicazione il Comitato CSI di Milano, parole che condividiamo. Le squadre che con lealtà hanno giocato nei campionati della passata stagione vedranno quindi premiato il loro impegno. Sarà una festa semplice caratterizzata dalla celebrazione della S. Messa all’interno dell’Oratorio di Malegno dove il CSI Vallecamonica, per un paio di anni ha stabilito la propria sede prima di passare a quella attuale di Plemo. A celebrare la funzione religiosa è stato invitato don Alessio Albertini, consulente ecclesiastico nazionale del CSI. Sarà l’occasione per conoscere il suo ultimo libro “Con le scarpe comode. Quattro chiacchiere di corsa con giovani sportivi”. Si tratta di un viaggio, dove compaiono grandi attori dello sport che tocca temi, suscita reazioni, esprime sentimenti, apre l’anima, la coscienza su tanti problemi della vita che attanagliano i giovani d’oggi. “Si parte dal tema dell’amore per sentirsi chiamare per nome, dalle testimonianze al tempo che passa e che sorprende, dal sogno alla finitezza, dal coraggio e dal talento alla resilienza e alle lacrime amare, dal genio femminile al combattente per giungere al traguardo”. Dopo la Messa saranno consegnati alle società sportive i riconoscimenti fair play dello scorso anno. A ricevere il premio saranno per la pallavolo Asd Bienno, Aido Artogne, Autofficina Bontempi Cividate, Itas Assicurazioni Edolo, G.S.O. Breno 2003, Polisportiva Gratacasolo; nel calcio premiati Punto Sport Sonico, Gruppo Zani Darfo, U.S. Sacca, F.C. Cividate, Vecchie Glorie Angolo, CBC Scavi, Amici Teo e Rami, Cevo Sport e Panificio Aurora. All’interno della manifestazione è stata inserita anche la premiazione del primo palio degli Oratori. Il premio messo in palio dal CSI Vallecamonica sarà consegnato ad atleti ed animatori dell’Oratorio di Costa Volpino che ha concluso al primo posto questo torneo sperimentale. La merenda offerta a tutti i partecipanti concluderà il pomeriggio di festa.