Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Angolo Celtics e Teo e Rami alla caccia del titolo regionale

Approda alle semifinali della categoria Top Junior, in programma nel prossimo fine settimana in Vallecamonica, l’Angolo Celtics. Dopo la doppia sconfitta con la formazione dell’Augusta Lumezzane i ragazzi di Angolo sono stati ripescati come miglior perdente e hanno affrontato nei quarti di finale l’Oratorio San Carlo di Milano. Formazione rimaneggiata per la rappresentativa del CSI camuno che, grazie ad un’ingenuità della difesa avversaria, passa in vantaggio dopo pochi minuti. Non trascorre molto e i camuni allungano con una bella rete di Piantoni. Superato l’inizio shock il San Carlo prende l’iniziativa e dimezza lo svantaggio prima dell’intervallo. Senza cambi a disposizione l’Angolo Celtics soffre nella ripresa mentre gli avversari possono tirare il fiato con una serie di sostituzioni. All’inizio del secondo tempo un perfetto colpo di testa permette alla compagine milanese di pareggiare, sempre di testa di nuovo vantaggio per l’Angolo grazie a Caruso. I top Junior camuni vedono vicino il traguardo ma la parte conclusiva del confronto è da cuori forti. Ormai al lumicino delle forze l’Angolo Cletics subisce gli attacchi del San Carlo che in tre minuti piazza un micidiale uno/due. L’arbitro segnala due minuti di recupero e poco prima del fischio finale sull’ultima mischia in area della formazione del CSI Milano arriva un gran goal siglato da Sorlini che in extremis pareggia le sorti del confronto. Si decide ai calci di rigore disastrosi per il San Carlo: due tiri dal dischetti sbagliati e altri due parati da Pezzotti, portiere dell’Angolo. Meno emozionati i ragazzi dell’Angolo Celtics che vanno a segno con due volte e altrettante non centrano la porta. Ma tanto basta per vincere il quarto di finale e qualificarsi così per la semifinale in programma sabato 14 giugno a Piamborno. Questa volta con un aiuto in più, quello dei tifosi che sicuramente seguiranno in molti la breve trasferta da Angolo Terme. Non sarà l’unica soddisfazione per il CSI Vallecamonica; la Teo e Rami è infatti riuscita nell’impresa di passare il quarti di finale e approdare per la seconda volta alle finali regioni della categoria Open ospitate in Vallecamonica. La formazione di Nadro ha sconfitto il Gruppo Sportivo San Giorgio ai calci di rigore dopo aver pareggiato due a due i tempi regolamentari. Per la Teo e Rami la semifinale propone il confronto sul terreno di gioco della Sacca, sabato 14 alle ore 16, con la Zeqiri Costruzioni del Comitato di Como. In bocca al lupo ad entrambe le formazioni da parte del CSI Vallecamonica.

Tags: