Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Ancora un doppio oro regionale per i podisti camuni

Tante conferme nel secondo appuntamento con la corsa campestre del CSI Lombardia. Innanzitutto il grande interesse per questa disciplina sportiva; anche se calano un po’ rispetto all’esordio a Villaguardia, in provincia di Como, si ritrovano 1145 atleti in rappresentanza di otto comitati provinciali e di 50 società sportive. Il Gruppo Podistico Santi Nuova Olonio (Sondrio) si riconferma in vetta alla classifica di società alla gara organizzata dal Csi Como in collaborazione col comune di Villa Guardia. Alle spalle dei campioni regionali e nazionali in carica, a distanza, seguono le lecchesi C.s. Cortenova e Premana a completare il podio; quarta e quinta posizione per le valtellinesi Valgerola e CSI Morbegno. Dopo due giornate su tre disputate e con l’ultima gara in programma domenica 21 gennaio sui prati di casa, ben difficilmente sfuggirà al Gp Santi anche questa edizione del trofeo, trofeo che come sempre sarà il trampolino di lancio per i prossimi campionati italiani che quest’anno si disputeranno la prima settimana di aprile a Belluno e vedranno gli atleti di Adriano Santi difendere il triplice titolo conquistato nel 2015, 2016 e nel 2017. Le formazioni camune peggiorano i piazzamenti in classifica ma si difendono con onore; l’Atletica Alto Sebino si piazza al diciannovesimo posto davanti all’Atletica Eden 77 (venticinquesima) e all’U.S.O. Angolo Terme che chiude in trentatreesima posizione. I camuni confermano le due medaglie d’oro ottenute all’esordio. Vincono anche la seconda prova nelle rispettive categorie Nicola Morosini (U.S.O. Angolo Terme) e Nicole Possessi (Atletica Alto Sebino). Ad un soffio dal podio Mosè Gurini (Atletica Eden 77) e Angelica Carrara (Atletica Alto Sebino) quarti al termine delle loro gare. Bene anche Jacopo Amorini, quinto tra gli allievi, Mario Toini, settimo negli Amatori B, Elena Amorini, settima nelle Cadette, e Ludovica Fettolini, nona nella gara delle Ragazze.

Tags: