Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Al G.S.O. Darfo lo scudetto Allievi 2019

Non è bastato all’Unione Sportiva Sacca vincere tutte le partite di campionato, segnare 125 gol e subirne solamente 27 per aggiudicarsi lo scudetto della categoria Allievi. A fare lo sgambetto ai super favoriti della vigilia il G.S.O. Darfo , terza forza della campionato. Ad ospitare l’atto finale del torneo allievi il campo sportivo parrocchiale di Gorzone in un bel pomeriggio primaverile. La prima sfida della giornata è quella per il terzo e quarto posto tra il G.S.O. Breno, che vede così premiata una buona stagione, e l’U.S. O. Angolo campione in carica ed eliminata in semifinale dai darfensi. A fare la partita nella parte iniziale è il Breno che però difetta nelle conclusioni a rete, poche quelle indirizzate nello specchio della porta. L’Angolo subisce ma alla prima occasione si porta in vantaggio con un gran tiro dalla distanza di Marco Botticchio. Non si perde d’animo la compagine brenese che tiene in mano le redini del gioco mentre l’Angolo è in difficoltà ad esprimere il proprio gioco. Un colpo di testa ancora di Marco Botticchio regala il raddoppio all’Angolo che nella parte finale del primo tempo cresce e mette pressione agli avversari. Una bella azione in velocità permette a Lorenzo Catotti di regalare la terza rete per l’Angolo che va ancora a segno a due minuti dall’intervallo con un diagonale di Andrea Massaroni. Il divario di gol non esprime quanto si è visto in campo. Seconda frazione con l’Angolo più presente nella metà campo avversaria e il Breno più preciso nelle conclusioni respinte con abilità da Francesco Lunini. L’incontro è equilibrato e sembra chiuso definitivamente dalla terza rete personale, al tredicesimo minuto, di Marco Botticchio. Nel finale però il Breno attacca a pieno organico e trova fiducia dopo la bella rete siglata da Giacomo Tottoli. Fioccano le occasioni da gol per i brenesi con l’Angolo invece in difficoltà a ripartire. Al ventesimo ancora in gol Tottoli ma ormai non c’è più tempo per rimontare e la terza piazza va all’U.S.O. Angolo Terme. Complimenti anche al G.S.O. Breno per il fair play e per il gioco espresso nella finale di consolazione. Lo scudetto 2019 se lo giocano l’U.S. Sacca e il G.S.O. Darfo con i giallo verdi favoriti alla luce dei risultati della prima parte della stagione. Ma nel calcio non c’è mai niente di scontato e i darfensi lo dimostrano fornendo una prestazione super. I ragazzi della Sacca sono in difficoltà sul pressing asfissiante degli avversari e non riescono ad esprimersi al meglio. Passano due minuti e il G.S.O. Darfo passa in vantaggio grazie ad Alessandro Vernetti; il vantaggio carica ancora di più la squadra allenata da Ermanno Gallizioli mentre la Sacca appare intimorita e incapace di reagire con efficacia. Giuoco equilibrato e poche conclusioni a rete ma la nono minuto il guizzo di Matteo Ragazzi regala il pareggio all’U.S. Sacca. Tanto agonismo, alcune buone giocate e i portieri bravi ed attenti, si prosegue così in parità fino al diciottesimo quando il Darfo torna in vantaggio grazie al gol realizzato da Diaz Benites . La difesa darfense chiude bene gli spazi ai pericolosi attaccanti avversari e il primo tempo si conclude con il punteggio di 2 a 1 a favore del G.S.O. Darfo. Tutto torna in discussione al primo minuto della ripresa quando la Sacca pareggia con il fuori quota Patrick Bonadei. Per una decina di minuti il gioco torna ad essere equilibrato poi l’episodio decisivo, in senso sfavorevole per la Sacca, del rigore assegnato per un plateale fallo di mano. Il tiro dal dischetto è neutralizzato da Lorenzo Cemmi e, due minuti più tardi, arriva la rete che decide il confronto ed è ancora Vernetti che va a segno per i darfensi. Nella parte finale l’U.S. Sacca va all’attacco e il G.S.O. Darfo si chiude in difesa rinunciando ad attaccare. Sono una decina di minuti emozionanti con la sensazione che l’U.S. Sacca possa trovare il pareggio e prolungare la sfida. Ma la difesa regge e il vantaggio minimo acquisito permette al G.S.O. Darfo di vincere con merito lo scudetto degli Allievi. Probabilmente l’emozione ha giocato un brutto scherzo ai ragazzi della Sacca che dopo una stagione impeccabile non si esprimono al meglio proprio nell’appuntamento decisivo. I ragazzi allenati da Fiorenzo Pedersoli avranno modo di rifarsi nel torneo regionale dove rappresenteranno, insieme all’U.S.O. Angolo, il CSI Vallecamonica. Le premiazioni sul campo effettuate dalla responsabile del calcio CSI Ines Tonsi hanno concluso il pomeriggio dedicato agli Allievi.

Tags: