Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Al Bar Parco Dosso Bienno la Coppa della serie B

Bar Parco Dosso Bienno che si conferma la formazione migliore della serie B vincendo la finale a tre tra le vincitrici dei gironi della categoria Open a sette. L’appuntamento, ospitato sul terreno di gioco della Sacca, ha messo in mostra una formazione compatta e soprattutto prolifica con i suoi 124 gol segnati in stagione. Ad aprire il triangolare valido per la Coppa della Serie B sono state le formazioni degli Amici di Manuele Baraonda Gianico, vincitrice del Girone 3, e il Bar Oratorio Pisogne che si è piazzato al primo posto nel Girone 2. Sono stati 25 minuti emozionanti con il Pisogne che si guadagna un vantaggio di tre reti per farsi poi rimontare nel finale. Doveva uscire una vincitrice così sono stati battuti i calci di rigore che hanno premiato il Pisogne. Nel secondo mini incontro scende in campo la corazzata Bar Parco Dosso che affronta Amici di Manuele Baraonda. Confronto subito su un binario favorevole per la squadra di Bienno che si porta in vantaggio nei primi minuti e lo consolida; solo sul cinque a zero il Gianico ha una buona reazione che crea qualche fastidio agli avversari e, soprattutto, riduce lo svantaggio grazie alle due reti realizzate nel finale. A giocarsi la coppa sono quindi Pisogne e Bienno nell’incontro finale con il Bar Parco Dosso in vantaggio di un punto sugli avversari. Non serve fare tattica ai ragazzi di Bienno che in avvio si portano in vantaggio per raddoppiare dopo pochi minuti. Sul tre a zero il Pisogne accorcia le distanze e prova a rimontare; ma l’iniziativa è saldamente in mano al Bienno che nel finale porta a quattro i gol all’attivo. Successo meritato e a punteggio pieno, come lo è stato in campionato con quattordici vittorie consecutive, per il Bar parco Dosso Bienno, seconda piazza per il Bar Oratorio Pisogne e chiude la mini girone il Gianico. Le premiazioni effettuate dalla responsabile del settore calcio Ines Tonsi chiude la bella serata di calcio che ha inaugurato le finali del CSI camuno. Un grazie all’ospitalità dell’U.S. sacca sempre disponibile ad accogliere gli eventi del CSI. Ora le tre formazioni promosse dalla Serie B si confronteranno nei quarti di finale con le migliori cinque formazioni della Serie A per giocarsi il titolo di campione camuno 2019. Per la formazione che incontrerà il Bar Parco Dosso sarà sicuramente complicato ma anche Pisogne e Gianico possono dire la loro anche se incontreranno le due migliori squadre del girone superiore. Il via ai quarti, con l’incontro di andata, già nel prossimo fine settimana.

Tags: