Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

A Borno 120 sciatori in ricordo di Andrea e Davide

Quarta tappa del circuito sciistico del CSI Vallecamonica sulle nevi di Borno dedicato alla Memoria di Andrea e Davide. Per il ricordo dei due bambini di Ono San Pietro hanno gareggiato 120 atleti del CSI camuno in una bella giornata di sole con temperature fredde. Prima gara della mattinata è quella riservata alle SuperBaby dove si impone Gaia Fiorini (Sci Club Free Mountain) che precede Nina Tonolini, portacolori dello Sci Club Rongai, e Matilde Papa (Sci Club 90 Montecampione). La prova maschile registra il successo di Niccolò Arlati (Sci Club 90 Montecampione), seconda piazza per Stefano Morandini (Sci Club Free Mountain) e bronzo per Alessio Tignonsini (Sci Club Rongai). Nella categoria Baby vittoria di Aurora Riboli (Sci Club Free Mountain), a completare il podio Lisa Castellanelli (Sci Club Rongai) che precede la compagna di società Shantal Saviori. Doppietta dello Sci Club Free Mountain nei maschi dove a staccare il miglior tempo è Colin Bendotti seguito da Andrea Vaerini, terza piazza per Filippo Negrini (Sci Club Rongai). Anche nei Cuccioli due doppiette del Free Mountain; nelle femmine si impone la coppia Gaia Pezzotti e Elena Anastasi con al terzo posto Vanessa Siemion (Sci Club Rongai), in campo maschile Enea Bertoni e Antonio Fanchini precedono Filippo Adami (Sci Club 90 Montecampione). La scia di doppiette della società organizzatrice dello slalom gigante di Borno prosegue anche nelle Ragazze che registra il successo di Lorenza Cesaris, seconda Egle Bettoni e medaglia di bronzo per Valentina Fusi (Centro Sci Bagolino). Nella categoria maschile vince Gilberto Fusar Imperatore, portacolori dello Sci Club 90 Montecampione, sul podio anche Michele Faustinelli (Sci Club Free Mountain) e il compagno di squadra Riccardo Roversi. Il Centro Sci Bagolino mette in bacheca il successo ottenuto dall’allieva Martina Maifredi, seconda piazza per Carolina Valenti (Sci Club Free Mountain). Torna la prima posizione per il Free Mountain negli allievi con Luca Gigli che precede Sergio Marchina. Nelle Super lady si impone Vivien Pendoli (Sci Club Free Mountain), seconda piazza per la compagna di team Elisa Tignonsini mentre nelle Lady vittoria di Alessia Volpi (Sci Club Free Mountain) seguita da Camilla Lottici (Sci Club Free Mountain) e Francesca Scarlatti (Sci Club Rongai). Il Rongai si impone nelle Juniores grazie a Giulia Belli prima davanti a Viola Bendotti (Sci Club Free Mountain) e Francesca Belli (Sci Club Free Mountain). Diego Masserini (Sci Club Free Mountain) vince con venti centesimi di vantaggio su Germano Gervasoni (Sci Club Rongai) la prova riservata ai Pionieri, terzo Vittorio Pelizzari (Centro Sci Bagolino). Altro successo stagionale per Gianpietro Bendotti (Sci Club Free Mountain) nella categoria Veterani, al secondo posto Fabio Negrini (Sci Club Rongai), terzo Andrea Chiarolini (Sci Club Free Mountain). Miglior tempo assoluto della manifestazione per lo Junior Andrea Faustinelli (Sci Club Free Mountain), sul secondo gradino del podio Michele Sandrini (Sci Club Free Mountain). Nei giovani si impone Daniel Reghenzani (Sci Club Free Mountain) ed infine nei seniores si impone Egidio Fiorini (Sci Club Free Mountain), completano il podio Fabio Bianchini (Sci Club Free Mountain) e Giovanni Flelli (Sci Club Rongai). Il prossimo appuntamento per gli sciatori è la seconda prova del circuito regionale CSI; la manifestazione organizzata dal Comitato CSI Vallecamonica è in programma domenica 10 marzo sulle nevi del Tonale.

Tags: