Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

La Coppa Camunia corre forte anche nel parco del Barberino

La Coppa Camunia corre forte anche nel parco del Barberino

Di successo in successo si sta avvicinando la pausa estiva per la Coppa Camunia del CSI Vallecamonica. Anche nel parco del Barberino, dove è andata in scena la corsa promossa dell’Atletica CiMa di Cividate Camuno, altra adesione record con oltre duecentosettanta atleti al via. La “Runnemdrè”, patrocinata dall’Amministrazione Comunale di Cividate Camuno, ha preso le mosse dalla pista dello stadio comunale che ha ospitato le gare giovanili. A partire dalla categoria Pulcini con più di trenta mini atleti iscritti. Impegnati sulla distanza dei quattrocento metri. Ennesimo successo per il portacolori della Poliscalve Morgan Ronchis che ha preceduto la coppia dell’U.S. Rogno Federico Spatti e Elia Toini. La formazione di Rogno si riscatta nella prova femminile vinta da Letizia Lazzaroni davanti alla compagna di società Giorgia Bondioli, terza piazza per Maria Linda Paris (G.S.A. Sovere). Ancora U.S. Rogno sul gradino più alto del podio negli Esordienti con Antonio Bani primo davanti a Lorenzo Forchini (G. S. A. Sovere) e Gabriele Pellegrinelli (G.S.O. Darfo). Soddisfazioni per la compagine darfense nella gara femminile dominata da Angelica Deleidi e dalla compagna di società Agata Fabbrini, terza la portacolori dell’U.S. Malonno Arianna Mariotti. Altra medaglia d’oro per il G.S.O. Darfo nei Ragazzi dove Damiano Portesi precede Jacopo Noris e Mattia Mariotti (U.S. Malonno). Angolo Mountain Running sul gradino più alto del podio nella prova riservata alle ragazze grazie a Vanessa Ronchi, secondo posto per Cristina Pedretti (G.S.A. Sovere) e terza Elisa Ligustri (U.S. Rogno). Meno folto, rispetto alle gare precedenti, il gruppo di Cadetti e Allievi che hanno affrontato una parte del circuito all’interno del parco del Barberino. Tra i Cadetti successi per Fabiano Corvi (A.M.R. Angolo) e Elisa Giurini (U.S. Rogno); negli Allievi prima piazza per Federico Raimondi (Atletica CiMa) e Irene Bonfadini (Polisportiva Ossimo). Dopo il successo organizzativo riportato nell’Angolo Vertical l’Angolo Mountain Running raccoglie a Cividatre Camuno una doppia vittoria. A mettere il sigillo sulla gara maschile infatti è Marco Camorani che, dopo il secondo posto assoluto a Angolo e il primo di categoria a Rogno, mette a segno un altro piazzamento di prestigio nel circuito podistico del CSI camuno. Al secondo posto si piazza Marco Losio (Aido Artogne) che supera la coppia della Podistica Valle Adamè Stefano Rizza e Ramon Pangrazio. Nelle diverse categorie maschili premiati Alberto Bosio (Aido Artogne), Jlenio Forchini (G.S.A. Sovere), Danilo Bosio (G.S.A. Sovere), Fabio Urbanetto (G.S.O. Darfo) e Agostino Ferrari (Poliscalve). In campo femminile l’Angolo Mountain Running piazza al primo posto Paola Poli che domina la gara di Cividate Camuno precedendo Stefania Cotti Cottini (G.S.A. Sovere) e la portacolori dell’Atletica CiMa Maria Claudia Cossetti. Podio individuali femminili anche per Nahyeli Pizio (G.S.O. Darfo), Cinzia Armati (G.S.A. Sovere), Maria Moreschi (Aido Artogne) ed Elisa Pelliccioli (Aido Artogne). Pochi giorni per riprendere fiato e gli atleti del CSI Vallecamonica tornano in pista per la Camminata di Santa Giulia in programma a Piancamuno giovedì 19 maggio. L’unica corsa serale del circuito prende il via alle ore 18:45, con le gare giovanili, dal campo sportivo dell’Oratorio.

Tags: